Il tuo carrello
 x 
Carrello vuoto

VADEMECUM & CURIOSITA'

curiosità e informazioni...

BLOG MENU

IL TUO BLOG

Il Blog di Himalayan Salt nasce da un'idea della nostra forza vendite. Parlando con i nostri clienti, è emerso in più di un occasione il desiderio di avere un'area dedicata alle attività dei nostri partner dove poter condividere: notizie, curiosità, eventi passati o in programma con relative immagini e contenuti. In pratica, da ora in poi, se nella tua attività capita qualcosa che vuoi condividere con il resto del circuito, non devi fare altro che spedire testo e immagini in azienda, analizzeremo la tua richiesta e se è di interesse pubblico verrà pubblicata nella sezione Blog del circuito.

 

 

 

1.   Il corpo  umano contiene circa 250 grammi di sale  che vengono utilizzati in continuazione ed espulsi attraverso le funzioni corporee. Il nostro sistema nervoso non funzionerebbe senza la presenza del sale e non riuscirebbe a  portare in circolo l'ossigeno e le sostanze nutritive.

2.   Il nostro consumo giornaliero è

      di circa 6 gr.

3.   Durante il processo di raffinazione vengono eliminate tutte le proprietà e i minerali del sale, trasformandolo in sale da cucina; ovvero, in sodio(Na) e in cloro (Cl); Il cloruro di sodio viene utilizzato della industrie chimiche per processi di colorazione, conservazione e depurazione.

4.   Nell'antichità (anche oggi) il sale veniva messo negli angoli della casa per allontanare le malignità, o veniva lanciata una manciata di sale alle nostre spalle per allontanare il malocchio! Molti credono che far cadere il sale per   terra porti sfortuna, data l'importanza che aveva il sale nell'antichità, questo gesto era considerato un peccato.

5.   Il nostro organismo, il liquido amniotico, le lacrime, gli spermatozoi sono costituiti dagli stessi oligoelementi del sale rosa.

6.   Il sale, un tempo era utilizzato come moneta di scambio, da qui prese il nome il termine "salario" e le strade nell'epoca romana costruite per la commercializzazione, presero il nome "via salaria".

7.   Il sale veniva utilizzato nel processo di mummificazione dagli antichi egizi.

8.   Il sale veniva utilizzato come medicina dai Maya o impiegato durante i sacrifici da greci e romani.

9.   Per gli ebrei il sale è simbolo di gioia e fratellanza e viene donato per augurare felicità e serenità.

10.   Nel Vangelo, Gesù consiglia ai suoi discepoli di allontanare gli uomini dalla corruzione del mondo, divenendo così “il sale della terra”.

11.   Nel medioevo il sale non poteva essere maneggiato direttamente con le mani per la sua importanza.

12.   Sono almeno 20 i tipi di sale presenti nel mondo, tra le principali categorie le più conosciute vi sono: il sale rosa dell’Himalaya, sale rosso delle Hawaii, sale del Mar Morto, sale nero di Cipro, sale affumicato della          Danimarca, sale grigio della Bretagna, sale di Trapani e di Cervia, sale Mothia e il sale Maldon. Si differenziano tra loro per il colore, il sapore e la quantità di oligoelementi presenti. Il sale rosa himalayano è il più antico e    completo. 

13.   L'india è il maggior produttore di sale, si stima circa 60 milioni di tonnellate di sale prodotte nell'arco annuale.

14.   Nell'ultimo decennio, l'utilizzo in Italia di sale rosa anziché del cloruro di sodio (sale bianco) ha avuto un aumento del 7% 

15.   Il primo tentativo di estrazione dl sale dall'acqua marina, tramite ebollizione, avvenne 8000 anni fa in Romania, anche se precedentemente veniva raccolto il sale essicato presente su scogliere o pozze, formatosi      dall'evaporazione dell'acqua marina.

16.   Nel dipinto "L'ultima cena" di Leonardo Da Vinci, davanti al traditore Giuda è raffigurata una saliera rovesciata.

17.   Lavare la verdura o la frutta in acqua e sale favorisce l'eliminazione dei parassiti, del terriccio e di eventuali sostanze chimiche, portando un'azione antibatterica completa sull'alimento.

18.   Per conservare meglio i formaggi, si consiglia di avvolgerli in un panno imbevuto di acqua e sale rosa e riporli in frigorifero.

19.   I fiori recisi, con l’aggiunta di sale rosa nell'acqua del vaso, avranno più durata.

20.   Inserire una piccola quantità di sale rosa nelle scarpe ridurrà i cattivi odori.

Letto 156 volte Ultima modifica il Giovedì, 29 Giugno 2017 13:43
Vota questo articolo
(1 Vota)
Altro in questa categoria: « Sale nero Kala Namak

About Author

 

 

 

Contattaci
Per qualsiasi informazione contattaci...
1000 caratteri rimanenti

Acconsento al trattamento dei dati forniti per esclusivo utilizzo degli stessi a favore di La Monnalisa S.A.S. Di Dell'acqua Roberto & C. Sede legale Ossona (MI) - 20010 Via Patroti 19, e per nessun motivo cedibili a terzi, ai sensi dell\'art. 13 del D.Lgs. 196/03.|Leggi tutto|

silernzio bannerino
vuoto orizzontale

La nostra azienda è nata nel 2004 dalla passione per la natura e si è subito caratterizzata nel mercato per lo studio approfondito dei suoi elementi, in particolare il sale rosa dell’Himalaya. I primi prodotti sono stati realizzati proprio grazie a questo fantastico minerale e ci hanno permesso di realizzare le nostre prime strutture per haloterapia, nello specifico grotte di sale rosa.

CONTATTI AZIENDALI

Indirizzo :

Via Meucci 4/A - 20010 Mesero (MI)

Telefono :

(+39)  391.3137604

Orari matt:

Lun/Ven 9-12.30

Orari pom:

Lun/Ven 14.30-17

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

I siti web di salehimalaya.it utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online.

Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da piottioleodinamica.it e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti).

I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine “cookie”.Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

  • Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento dei siti futursign e sono utilizzati per gestire il login e l'accesso alle funzioni riservate del sito.

    La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di lavoro (chiuso il browser vengono cancellati), ad eccezione del sito piottioleodinamica.it dove si utilizzano cookie di durata più lunga (con scadenza 30 giorni) volti a riconoscere, per tale limitato periodo, il computer del visitatore - attraverso un codice alfa-numerico generato alla prima sessione di accesso - in modo da riproporgli il risultato del test effettuato dall'utente.

    La loro disattivazione compromette l'utilizzo dei servizi accessibili da login. La parte pubblica dei siti piottioleodinamica.it resta normalmente utilizzabile.

  • Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi.

    Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

  • Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.

    I siti FSalehimalayia.it non utilizzano cookie di questo tipo.

    Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn.

Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è  disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito  gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/

Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.

Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514

Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security

Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy

Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/

Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/

Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/ Google Analytics

I siti Fuitursign includono anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).

Google Analytics utilizza i "cookie"  per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo dei siti web piottioleodinamica.it (compreso l'indirizzo IP dell'utente).

Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori di piottioleodinamica.it riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione.

Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente.

Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:

https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:

https://tools.google.com/dlpage/gaoptout Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie “sopravvivono” alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Fuitursign, ad eccezione del sito Fuitursign in relazione a cui le informazioni sono memorizzate esclusivamente per finalità tecniche, non fa uso di cookie persistenti.

Tuttavia, navigando sulle pagine dei siti web piottioleodinamica.it, si può interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html